giovedì 30 gennaio 2014

l'atomica non è un'anima, piciu


Vidi L'impero del sole al cineforum del liceo. E non capivo. Non capivo perché un genio del cinema di intrattenimento volesse a tutti i costi fare film impegnati. Per avere una risposta avrei dovuto aspettare Munich, e poi l'assolutamente sorprendente Lincoln. Ma Steven Spielberg è così, ed è in cima, lassù, nel mio empireo personale, anche se dopo War horse ero molto tentato di cacciarlo. Detto ciò, signori, oggi si festeggia Christian Bale. Che all'epoca era un ragazzino e che, de L'impero del sole, è protagonista assoluto. Ricordo che quando lo vidi pensai: «Ecco, il solito petulante sfigato». Neanche fosse Remì. Che poi un po' Remì lo è, visto che tra una fuga, una guerra (la seconda mondiale), una prigionia giapponese e qualche compagnia poco raccomandabile, il bimbo in fondo cerca i suoi genitori. La storia, già romanzata di per sé, è quella autobiografica di J.G. Ballard, uno dei padri della fantascienza. Il film non è di quelli memorabili, ma una scena in particolare sì: Bale, che è convinto di essere capace di ridare la vita con il massaggio cardiaco (gli è andata di culo una volta e già urlava «Io sono dio!»), si dispera e piange quando la seconda volta gli va buca. Comprimari di lusso John Malkovich, Miranda Richardson e un quasi debuttante Ben Stiller.


È il Christian Bale day, sapevatelo! E vi aspettano un gran bel tot di recensioni da parte di questi marcantoni qui:

12 commenti:

  1. Uuuhhh, la Poison tira fuori marzullo, tu il pessimissimo polpettonazzo War horse (ma lo vidi agggratis, per somma fortuna), cos'è, volete che muoro?
    Comunque Christian Bale è piuttosto sexy, ma non sempre...
    Non sarà un commento troppo intellettuale? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti... quando te ne esci con queste esegesi mi ammutolisci

      Elimina
  2. c'è pure ben stiller?
    ho un ricordo molto lontano di questo film ma ben stiller proprio l'ho rimosso...

    comunque lincoln sorprendente in che senso???
    l'unica sorpresa è non addormentarsi vedendolo uahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooooo! io su Lincoln sono partito prevenutissimo, e invece l'ho trovato un gran film

      Elimina
    2. ah, Stiller debuttò al cinema quell'anno con due film, l'altro era Su e giù per i Caraibi

      Elimina
  3. A parte Lincoln, che è una vera palla, ho sempre adorato L'impero del sole. Per me grande film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per una volta non siamo d'accordo ;)

      Elimina
  4. Vaghi ricordi di domeniche mattine in tv durante le feste natalizie... mah... le terrò tali!

    Buon CBD!

    RispondiElimina
  5. Visto più di 10 anni fa, in preda all'ormonella Bale! Ti ho aggiunto anche io! Buon CBD!

    RispondiElimina