lunedì 8 dicembre 2014

coronavirus


È stato bello averti insieme a me in questi tre mesi. Sei arrivata un po’ voluta un po’ per caso, ma quando ti ho vista sapevo già che saresti stata con me. E che, matta e vitale com’eri, sarebbero stati sorci verdi ma saremmo stati bene. Fino a ieri sera. Ti ho vista, nella gabbia di quel pronto soccorso, e ho capito che era l’ultima volta, sebbene fossero passate solo 24 ore. A coronamento di un autentico anno di merda, una sigla così ridicola per una malattia così fulminea e letale: peritonite infettiva felina. Addio piccola gatta.

4 commenti:

  1. uh accidenti....mi spiace veramente tanto, la FIP è veramente una bruttissima bestia, odiosissima, frustrante....

    RispondiElimina
  2. Ma che cosa brutta...mi dispiace..

    RispondiElimina