domenica 26 settembre 2010

flop of the spot


- Allora seconde te Adele H. sarebbe una sfigata!
- Adele chi?
(La passione, Carlo Mazzacurati)

Diciamolo subito: certi trailer fanno solo male ai film. Metti Pupi Avati: mi rifiuto di pensare che Una sconfinata giovinezza sia una cacata epocale come promette lo spot. Così il film di Mazzacurati, a dispetto della pubblicità, non è un film comico. Non è neanche troppo una commedia. Si ridacchia qua e là, Guzzanti se tenesse sempre il personaggio sarebbe irresistibile con quella voce da doppiatore di Vincent Price, ma la cosa finisce lì. Mazzacurati vorrebbe fare un film sul cinema, su come è cambiato il rapporto tra pubblico e film, tra produttori e registi e attori e film. Ma non tutto funziona. Certo, resta la maschera di Silvio Orlando, la bellissima scena del ristorante cattiva al punto giusto, l'ottima descrizione della sacra rappresentazione, ma l'insieme, purtroppo, è un po' un'occasione mancata.

4 commenti:

  1. meno male che ho l'opera omnia di truffaut. basta che velvet non ci giochi a frisbee :)

    RispondiElimina
  2. Abbandona ogni speranza una volta che lei è entrata :-D

    RispondiElimina
  3. non vedo l'ora che quella gatta mi faccia diventare scemo... o isterico, chissà ;)

    RispondiElimina