martedì 5 novembre 2013

31


Dunque: i Coen, Kevin Kline che sembra suo nonno, Elijah Wood che deve suonare per non farsi ammazzare, una commedia politica prodotta da Kim Ki-duk, eros e thanatos giapponese, Robert Redford quasi muto, un documentario su Battiato, l’anteprima del nuovo Mazzacurati, l’ultimo James Gandolfini, il nuovo del regista de Il calamaro e la balena, i vampiri di Jarmusch, il remake americano di Á annan veg, un noir indiano, 8 e ½, Armando Crispino, Bela Tarr e il miglior cinema americano anni Settanta. Giusto per dirne un po’. Ci vediamo al Torino Film Festival dal 22 al 30 novembre. Anche con lui.


9 commenti:

  1. Risposte
    1. sulla carta, interessante come sempre. farete un salto?

      Elimina
  2. Stasera gioco a "incastra i film nelle fasce orarie".
    Prevedo attimi di sconforto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è più facile vincere a ruzzle...

      Elimina
    2. con te nemmeno quello! :)

      Elimina
    3. ma se tu e mio nipote mi massacrate sempre!

      Elimina
    4. non mi pronuncio su tuo nipote, ma noi due siamo a 100/65 per te. vedi tu.

      Elimina
    5. cioè abbiamo giocato insieme 165 partite? omminchia

      Elimina
    6. io non te lo volevo dire.

      Elimina