venerdì 25 settembre 2009

scuola pubica


Fa quasi tenerezza, Ennio Ferrara. Il nuovo preside del liceo classico Umberto di Napoli, don Chisciotte partenopeo contro i mulini (bianchi) agitati dal vento che tira, ha deciso che nella sua scuola non ci si veste come bagasce, non si ascolta l'iPod, non si smessaggia, non si esce un attimo a comprare la pizza. E io sottoscrivo tutto. Perché se fossi prof mi scasserebbe notevolmente la uallera chi si fa i cazzi suoi mentre spiego, anche nella malaugurata circostanza che io non ne sia capace. E non ho dubbi neanche sul discorso abbigliamento. No, non sono impazzito, mi piace sempre lasciare gli occhi sul culo e le tette delle ragazzine, il tutto senza neanche il bisogno di sensi di colpa o di peccato per farmelo venire duro. Ma i suddetti teenager dovrebbero capire (e i genitori prima di loro) che se esistono così tanti modi di vestirsi non è solo per far arricchire gli stilisti, e che c'è un tempo per le minigonne inguinali e uno per nu gins e 'na maglietta. Ma forse la colpa è proprio di mamma e papà, quelli vestiti come in un incubo degli Amici di Maria anche a 50 anni, quelli che al supermercato o tacco 12 o tutona in acrilico, quelli che ai matrimoni sembrano usciti da una puntata dei Soprano.

5 commenti:

  1. io ti ringrazio.
    non so se posso permettermi di farlo a nome della categoria, ma io ti ringrazio.

    RispondiElimina
  2. felice di trovarti sul mio blog

    RispondiElimina
  3. ne parlavamo proprio oggi io e "amore_immaginato". e lungi da me (e pure da lei) essere una vecchia bigotta moralista. ma a tutto sto zoccolume preadolescenziale dilagante io non riesco proprio ad abituarmi. E se avessi una figlia che va a scuola col cazzo che ci va vestita come un troione da corsa. (e scusa se ho scritto "da corsa", ma non ce l'ho fatta a trattenermi)

    poison

    RispondiElimina
  4. onestamente, quando hai scritto «una figlia che va a scuola col cazzo» mi hai un po' allarmato, ma qui puoi scrivere "da corsa" tutte le volte che vuoi

    RispondiElimina
  5. in effetti nella fretta mi sono persa il sacchettino della punteggiatura...

    (poison_dee.stratta)

    RispondiElimina