venerdì 6 agosto 2010

disorganizzazione


Il tuo seno in controluce vorrebbe una foto, tu no e io non ho la macchina con me.
Cazzo!

14 commenti:

  1. ah, ma si può sempre dipingere.

    RispondiElimina
  2. Certo, ti vorrei vedere a fare tutta quella strada in auto.
    Questa può andare? :-D

    RispondiElimina
  3. Sei un'amante pieno di attenzioni e rassicurazioni

    RispondiElimina
  4. elena quella di worcester6 agosto 2010 01:03

    anonimo, te sei un po' scemetta.

    RispondiElimina
  5. gerico: più compicato, preferisco la macchina fotografica. ma forse mi farebbe bene sporcarmi le mani con i colori
    anonimo: te sei un po' scemetta (ce n'è una con paperino? mi ci riconosco di più)
    elena: tu sì che mi capisci

    RispondiElimina
  6. l'anonimo è maschiO, intanto: mettiamo puntini sulle i come nei. oh.
    mi ritiro a vita privata. non mi capisce nessuno ammè. oh

    RispondiElimina
  7. e con paperino no, non c'è: solo topi per la topa. tiè.

    RispondiElimina
  8. anonimo: ma se non sei tu, chi sei?

    RispondiElimina
  9. E insomma com'è andata a finire? Niente foto? Per curiosità, sia chiaro.

    RispondiElimina
  10. e se avevo la foto vera mica mettevo jane birkin!

    RispondiElimina
  11. adesso ho capito perché oggi pensavo tutto il giorno a serge...

    RispondiElimina
  12. e se avevi la foto e non mettevi jane birkin erano azzi tuoi.
    firmato,
    la scem'etta (un tanto al chilo)

    RispondiElimina
  13. ma taaaanto scem'etta però. ci vorrà una ditta di traslochi per portare su tutta quella scemenza...

    RispondiElimina
  14. ci vuole in ogni caso, nu ca-mmiòn come si dice da queste parti (pirla!) :-D

    RispondiElimina