venerdì 24 aprile 2009

ti ricordi quei giorni


Un centinaio d'anni fa, quando non c'era fessbuc e i blog non si sapeva che fossero, quando si ingannava il tempo col c6 e la velocità di connessione era al massimo 56k, sfidando la mia diffidenza per il mezzo entrai per la prima volta in una chat. Conobbi quasi subito S.: per citare il Poeta, o era amore o somigliava bene. Tutto rimase però molto virtuale: inizialmente nessuno dei due era libero e la distanza geografica era parecchia. Avevamo però così tante cose in comune (anche cose così poco comuni) che sembrava assurdo liquidarle come coincidenze. Presto abbandonammo c6, cominciammo a telefonarci e, soprattutto, a scambiarci email interminabili. Ci si vide davvero solo due volte, e l'ultima fu quella dell'addio. Cosa c'entra tutto questo con The air I breathe (vedi commenti al post precedente)? Lei era convinta che io somigliassi a Andy Garcia (ah, l'amour), io che lei fosse simile a Julie Delpy. È passato un secolo, ma il film, ieri, l'ho noleggiato anche per quello.

(chi indovina di chi è questo sguardo vince una cena)

14 commenti:

  1. no, molto più vicino a casa...

    RispondiElimina
  2. devo chiedere aiuto a Miss Pò

    RispondiElimina
  3. non vale! ok, se facciamo che vale mi devi spiegare che c'entra col post ;)

    RispondiElimina
  4. Adesso leggo il post..ahahaha!

    RispondiElimina
  5. Erano aaanni che non mi divertivo così! ^_^ (((mò la pianto)))

    RispondiElimina
  6. ok, era troppo facile. ma perché ho scelto lui? questa è più complicata...

    RispondiElimina
  7. bisognerebbe chiederlo a S. espe

    RispondiElimina
  8. questo post mi piace più o meno per le stesse ragioni per cui tu hai guardato il film.

    RispondiElimina
  9. Continuo a leggerti...imperterrita e tenace, in lotta con il contenuto dei tuoi post che per me, rimarrano sempre mistero... Il Caos non è morto ma è deluso, deluso dalla virtualità che mi ostino a credere realtà. Ciao Andy...

    Madame K

    RispondiElimina
  10. Hai scelto lui perché le vuoi bene, no?

    RispondiElimina
  11. in quel centinaio d'anni fa anche io viaggiavo per "pow wow", tra quei 56k incontrai una ragazza e si parlava come che la velocità fosse cable e gia infine siamo qui, ancora oggi, e tra un anno ci sposiamo dopo 12 anni di convivenza e 4 di fidanzamento... be' se nascerà la chiameremo Neda... vedi come internet ci ha avvicinato... grazie per questa riflessione di passaggio... gg (good game)

    RispondiElimina