martedì 11 giugno 2013

lo zen e l’arte della manutenzione del fritto


Questo post è il mio modesto contributo a questa iniziativa qui.

E. è cuoco. Cosa faccia dietro una scrivania, chissà. E da cuoco mi ha insegnato le tre regole dei fiori di zucca fritti: acqua frizzante quasi gelata, farina legata all’acqua alla bell’e meglio senza star lì a far melina, olio davvero bollente. Ecco, a me questa cosa del connubio tra caldissimo e freddissimo utile a dare il croccante, la storia che è inutile star lì a masturbare la pastella che non è mica maionese e basta che sia densa il giusto, mi sa tanto di aneddoto con una sua morale. Quale sia poi questa morale, però, non sono sicuro di saperlo.

30 commenti:

  1. Una foto a colori? Ma se non ci sono più certezze nemmeno qui, signora mia, allora ditemelo! :)
    (e comunque io quando vedo un fiore di zucca mi emoziono al pensiero di quanto è buono, vedi un po' quanto sono intrisa di romanticismo.
    fritto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni tanto faccio qualche eccezione... d'altra parte, i fiori di zucca in bianco e nero sono abbastanza orrendi

      consiglio della nonna per quando ti senti intrisa di romanticismo: impacchi di carta assorbente

      Elimina
    2. della nonna di chi? perchè i dettagli sono importanti.

      Elimina
    3. la nonna per antonomasia (sento arrivare una battuta scema...)

      Elimina
    4. smettila di sopravvalutarmi!

      Elimina
  2. Questa la sapevo anche io, confesso.
    Adesso mi è venuta voglia di fiore di zucca. Fritto.

    RispondiElimina
  3. per me questo è stato un post in odorama, perché ho la signora del piano di sopra che sta friggendo pure il mobilio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah ah!
      solo a me viene in mente Gianni Livore e il fritto nero abruzzese? :)

      Elimina
    2. @Frank: che brutta roba! io quando friggo aprirei anche il tetto di casa

      @poison: ma sai che l'avevo rimosso? e adesso sto ridendo come un deficiente

      Elimina
    3. ih ih ih! :)
      un mito. (per questo questo e quest'artro motivo!)

      Elimina
  4. E' appena iniziata anche per me la stagione dei fiori di zucca fritti... Atapo di Libero

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. dai, non farmi così in pubblico che arrossisco :D

      Elimina
  6. io ci metto la birra: sono un'eretica?
    (Odio_via_col_vento)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è che a casa mia la birra non fa in tempo a materializzarsi che... puf... è già sparita! scherzi a parte, la birra va benissimo, anzi dovrebbe dare un po' di volume. a volere esagerare, ci sta bene anche un uovo, ma diventa una roba più pesante

      Elimina
  7. Ecco anch'io solo che ci metto l'uovo.Arw

    RispondiElimina
  8. Punto 1: sì, un po' di birra fa miracoli, specie se lasci il tutto a ripigliarsi nel frigo... prima di usarlo. Punto 2: sei un ubriacone, ma chi sono io per dirlo a te... Punto 3: Le foto vengono decisamente meglio a te che a me, bisognerebbe verificare con il cibo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) ma la birra fa miracoli nel senso che, mentre sta tutto in frigo a ripigliarsi, tu te la scoli e pensi che andrà tutto bene?
      2) guarda che io bevo il vino, quella in fissa con la birra è il mio ammmore
      3) la foto è regolarmnete rubata dal web. in ogni caso sì, sono bravo a fare le foto, soprattutto più di te :D
      c) ti tocchi

      Elimina
    2. 2) guarda che io bevo ANCHE il vino, è la risposta corretta.

      vado. che ho un sacco di C-arretrati.

      Elimina
    3. oddio, al C-ti tocchi, sono tornata adolescente, credo facessi le superiori...o anche le medie? Perchè chi lo imitava ha fatto con me medie e superiori... Io comunque sono astemia.

      Elimina
    4. uh, era l'angolo dell'umorismo e non lo sapevo :D:D:D:D

      Elimina
    5. mancava il soggetto vero? Non si capisce cosa ho scritto, a parte la parte in cui mento spudoratamente dandomi dell'astemia

      Elimina
    6. ma io ho capito tutto, che ti credi? sono intelligentissimo!

      p.s.: ma che davero davero facevi ancora le medie? ma quanti anni hai?!?

      Elimina
    7. era Avanzi? No dai, facevo le superiori, anzi, l'avrò portata alla maturità :)

      Elimina
    8. beh, era il triennio 1991-93

      Elimina
  9. salve dantès e piacere della conoscenza.hai ragione credo sia ottima l'acqua minerale ghiacciata...neho sentito già parlare altre volte...ciaooooo sono orologionuvo di libero.

    RispondiElimina
  10. Ciao Dantès, proverò a farle anche io così le pizzelle di fiori di zucca. A me vengono generalmente buone, però non ho mai provato con l'acqua frizzante: verranno eccellenti!

    RispondiElimina
  11. io ho provato con l'acqua frizzante e devo dire che sono buone, inoltre si evita l'odore buono ma persistente dell'uovo fritto , ma questo inconveniente si evita anche con la birra.

    RispondiElimina